Pubblicata la seconda edizione del bando “Territori in luce”

Online la seconda edizione del bando ideato per sostenere iniziative di turismo culturale, finalizzate alla valorizzazione in chiave turistica e alla fruizione di beni storico-artistici, architettonici e paesaggistici nei territori del Nord-Ovest. Previsti tre webinar di approfondimento dedicati agli enti interessati a candidarsi.

 

La Fondazione Compagnia di San Paolo sostiene la cultura in PiemonteLiguria e Valle d’Aosta attraverso la valorizzazione dei beni e del patrimonio culturale e il supporto alla produzione e alla programmazione artistica e creativa.La seconda edizione del bando “Territori in luce”, promossa dalla Missione Creare attrattività dell’Obiettivo Cultura, si inserisce nel quadro del percorso avviato con il bando “In luce” e mira a:

  • valorizzare in chiave turistica il patrimonio artistico culturale diffuso di Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta per creare opportunità di crescita culturale, sociale ed economica per i territori;
  • favorire ed accrescere il valore delle reti territoriali e tematiche;
  • favorire lo sviluppo sostenibile dei territori e, in particolare il turismo sostenibile, che promuova la conoscenza delle culture locali, nel rispetto dell’ambiente e dei sistemi di vita delle comunità.

In applicazione del Piano Strategico 2021-2024, il bando agisce su alcune “dimensioni trasversali” che interessano i nostri sistemi territoriali: esso si concentra infatti sulle Geografie e sulla trasversalità Greenintegrando diversi strumenti della cassetta degli attrezzi del Piano. “Territori in luce” è un bando tematicamente verticale che mira all’affinamento del rapporto con le amministrazioni locali e prevede l’attivazione di competenze in forma personalizzata attraverso percorsi di formazione e accompagnamento.Sono ammessi alla partecipazione al bando esclusivamente partenariati costituiti da almeno 3 enti, di cui almeno uno appartenente al sistema turistico regionale di riferimento come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, consorzi, ATL, Pro Loco. Le proposte dovranno essere presentate da un solo ente, che sarà capofila e referente del progetto e del partenariato, con sede legale obbligatoriamente in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.Gli enti interessati a presentare la propria candidatura al bando, in particolare i soggetti appartenenti al sistema turistico regionale, sono invitati a seguire i webinar di formazione e orientamento dal titolo “La progettazione culturale: progetti e contenuti” che si terranno nelle seguenti date:

  • giovedì 1° febbraio 2024 alle ore 11:30
  • giovedì 22 febbraio 2024 alle ore 11:30
  • giovedì 14 marzo alle ore 11:30

Per prendere parte ai webinar è necessaria la registrazione a questo link.La scadenza di presentazione delle candidature è fissata alle ore 12:00 del 5 aprile 2024.Per scoprire di più sui soggetti ammissibili e sulla modalità di presentazione delle domande leggi il bando completo visitando la sezione contributi.